Caldo, sole e fitness: 5 consigli per un’estate “più fresca”!

La prima cosa da tenere in considerazione è che in estate le temperature ci impongono di avere qualche attenzione in più durante il nostro allenamento.

È essenziale quindi favorire il naturale abbassamento della temperatura corporea tramite la sudorazione: quindi il primo consiglio è quello di fare attenzione a cosa indossiamo!

1 – L’abbigliamento deve consentire la massima traspirazione, in modo che i nostri processi fisiologici termoregolativi si svolgano naturalmente; è anche così che si evita di incorrere in rischi per la nostra salute.

Con le belle giornate è giusto alternare un allenamento in palestra alle attività all’aria aperta.

La corsa, ad esempio, è un ottimo modo di tenersi in forma, sfruttando il tempo favorevole che ci regala la stagione estiva.

Ovviamente allenarsi con il caldo significa correre nelle ore più fresche della giornata!

2 – Scegli per il tuo allenamento la mattina presto o il calar del sole, evitando così gli orari in cui le temperature sono troppo alte e comporterebbero una maggiore perdita di liquidi e sali minerali.

Come tutto il resto dell’anno l’alimentazione è una parte fondamentale per il nostro benessere e deve sempre andare di pari passo con l’allenamento. In estate i cibi freschi abbondano, dunque il terzo consiglio è di approfittarne (inserendo anche le giuste proporzioni di carboidrati e proteine)!

3 – Assumere tanta frutta di stagione nella dieta estiva è essenziale, in quanto contiene zuccheri prontamente utilizzabili dall’organismo. Sotto la buccia c’è poi una miniera di vitamine, minerali e fibre, tutti indispensabili per la salute dell’organismo.

Anche se la frutta è un grande alleato durante i mesi più caldi non dimentichiamo che con l’allenamento perdiamo tanti “soluti” (potassio, magnesio, ecc) tramite la sudorazione, ed è bene reintegrarli nell’organismo per alleviare il senso di affaticamento (ed evitare i crampi).

4 – Un grande aiuto può esserci dato dagli integratori idrosalini che limitano la perdita di elettroliti!

L’ultimo consiglio potrebbe sembrare scontato, ma raramente ci ricordiamo di metterlo in pratica: bere tantissima acqua. Non solo è importante per reintegrare i liquidi persi, ma è fondamentale per il benessere della nostra pelle, dei nostri muscoli, delle nostre cellule!

5 – L’idratazione è la cosa più importante quando le temperature si alzano sopra i 30 gradi bere almeno 2 litri di acqua è il minimo che possiamo fare per mantenere il nostro organismo in forma!

Tutti questi accorgimenti ti permetteranno di affrontare al meglio il tuo allenamento durante l’estate, alleviando la fatica e permettendoti di fare attività fisica in completa sicurezza!

Buon allenamento!

2019-07-04T14:42:30+01:00 4 Luglio 2019|